Mag 16

News dalle Associazioni: 22 Maggio – Scienza & Vita Genova – Proiezione del film “Il figlio sospeso”

L’Associazione Scienza & Vita di Genova ci comunica questo interessante appuntamento per Martedì 22 Maggio.

Preso il Cine Club Nickelodeon (Genova – Via della Consolazione, 1) alle ore 21.00 verrà proiettato il film “Il figlio sospeso” al termine del quale seguirà un dibattito con il regista del film Egidio Termine.

Si tratta di una preziosa occasione per approfondire e riflettere sul tema del cd.: “Utero in affitto”.

Di seguito il manifesto dell’iniziativa che invitiamo a promuovere e diffondere.

locv4-lunga-22-5-18-sv

Permalink link a questo articolo: http://www.forumfamiglielig.org/wp/blog/2018/05/16/news-dalle-associazioni-22-maggio-scienza-vita-genova-proiezione-del-film-il-figlio-sospeso/

Mag 15

Assemblea elettiva Forum Ligure delle Associazioni Famigliari

Sabato 5 Maggio presso il Quadrivium di Genova si è tenuta l’assemblea elettiva del Forum Ligure delle Associazioni Famigliari. In un clima di fraterna cordialità e con il consueto spirito di collaborazione, a seguito dell’introduzione di Sua Eccellenza Mons. Anselmi, il Presidente Zanoni ha illustrato quanto svolto dalla segreteria uscente e le prospettive di impegno della segreteria nei prossimi anni.

23

Si sono poi succeduti vari interventi al termine dei quali si è proceduto alle elezioni della nuova segreteria.

Sono risultati eletti: Paolo Puppo, Giuseppe Di Modica, Maria Carla Itala, Gianni Candelli, Tiziana Modonesi, Carlo Martelli, Fabrizio Repetto. Tesoriere: Giorgio Tanasini. Della segreteria faranno parte inoltre i Presidenti dei Forum territoriali liguri ed i 2 ex-Presidenti: Anna Maria Panfili e Roberto Revello. Don Pierluigi Pedemonte completa il quadro in qualità di Assistente spirituale.

L’Assemblea ha confermato Franco Zanoni Presidente del Forum Ligure.

1

 

Permalink link a questo articolo: http://www.forumfamiglielig.org/wp/blog/2018/05/15/assemblea-elettiva-forum-ligure-delle-associazioni-famigliari/

Apr 25

Il “Fattore famiglia”: uno strumento al servizio della comunità

Lunedì 16 Aprile a Genova presso la Sala di Rappresentanza del Comune si è svolto un Convegno organizzato dal Forum delle Famiglie di Genova e dall’Agenzia per la Famiglia del Comune di Genova rivolto a amministratori, funzionari e tecnici pubblici volto ad illustrare la “percorribilità” del “Fattore famiglia” per le pubbliche amministrazioni. Il Convegno si è rapidamente trasformato in un incontro con significativi contenuti tecnici.

I relatori, l’Ing. Roberto Bolzonaro (del Forum Nazionale ed ideatore dello strumento) e l’Ing. Maurizio Bernardi (ex sindaco di Castelnuovo del Garda, tra i primi applicatori dello strumento medesimo), hanno avuto la grande capacità di far comprendere come il “Fattore famiglia” sia un ben preciso strumento tecnico pensato per fornire al decisore politico la possibilità di modulare i servizi pubblici, ed in particolare i servizi sociali, in modo più giusto ed equilibrato nei confronti dei cittadini tutti e – elemento non secondario in questi tempi di riduzioni della spesa pubblica – in modo oculato, modulabile e monitorabile per la pubblica amministrazione.

E’ evidente che la modulazione del “Fattore famiglia” sarà diversa a seconda delle diverse sensibilità politiche, ma ciò che è dirimente nell’auspicio di una sempre maggior applicazione dello strumento, è l’introduzione di un paradigma oggettivo di calcolo capace di orientare l’azione politica in modo trasparente e, ripetiamo, tempo per tempo modulabile e monitorabile, per – ad esempio – definire in modo equilibrato soglie di esenzione e soglie tariffarie per l’accesso ai servizi pubblici.

Il “Fattore famiglia” si presenta dunque come uno strumento tecnico con il quale la pubblica amministrazione è in grado di simulare ex-ante, di attivare e di valutare ex-post gli effetti sui conti pubblici delle possibili scelte dell’azione politico-amministrativa e grazie al quale i cittadini possono avere la certezza della continuità di politiche sociali attente alle famiglie e strutturalmente sostenibili per l’ente pubblico.

Di particolare rilievo per la pubblica amministrazione appare infatti la possibilità – consentita dallo strumento – di una valutazione di “sostenibilità strutturale” delle politiche volta per volta attivate. Tale sostenibilità strutturale – ovvero di medio e lungo periodo – è infatti essenziali per l’attivazione di qualsivoglia intervento che impatti, direttamente o indirettamente, sull’elemento demografico.

Risulta dunque importante che la pubblica amministrazione si doti di tale strumento specie in un periodo storico come quello attraversato attualmente dal nostro Paese nel quale l’elemento demografico – e la sua composizione – è evidente fattore di sviluppo o di declino.

In tal senso il “Fattore famiglia” non è così solo un ottimo strumento per l’attivazione di politiche sociali modulabili, ma anche – e proprio perché consente di traguardare un orizzonte di medio e lungo periodo – uno strumento utile per l’attivazione di politiche demografiche e di sviluppo territoriale.

Nel ringraziare l’Agenzia per la famiglia del Comune di Genova, che ha fortemente voluto tale incontro, formuliamo l’auspicio che Giunta e Consiglio Comunale della città capoluogo possano proseguire nei dovuti approfondimenti ed essere virtuoso esempio per altre amministrazioni di città medio-grandi e, sin d’ora, forniamo la disponibilità del Forum per informazioni, contatti, chiarimenti e supporto ad amministratori e funzionari che desiderino replicare il Convegno di Genova anche in altre città della nostra Regione o approfondire ai diversi livelli lo strumento presentato in tale sede e le cui potenzialità sono state qui brevemente illustrate.

Fabrizio Repetto

(Forum Ligure delle Associazioni Famigliari)

Permalink link a questo articolo: http://www.forumfamiglielig.org/wp/blog/2018/04/25/1446/

Apr 16

News dalle Associazioni: Comunicato Stampa del Forum di Genova

COMUNICATO STAMPA DEL FORUM DELLE ASSOCIAIZONI FAMIGLIARI DELLA PROVINCIA DI GENOVA

Questa mattina si è svolto a Genova, presso la Sala di Rappresentanza di Palazzo Tursi, organizzato congiuntamente dal Forum delle Famiglie e dall’Agenzia per la Famiglia del Comune di Genova, un incontro tecnico, rivolto ad Assessori, Consiglieri e Funzionari del Comune di Genova, Rapallo e Chiavari e della Regione LIGURIA, a cui sono stati invitati anche rappresentanti del Dipartimento di Economia dell’università di Genova, per proporre e presentare il “Fattore Famiglia”.

L’incontro è stato tenuto dall’Ing. Roberto Bolzonaro, del Forum delle Famiglie Nazionale, ideatore di questo strumento, e dall’ Ing. Maurizio Bernardi, ex sindaco di Castelnuovo del Garda, tra i primi Comuni che hanno dato attuazione concreta a questo strumento pensato per dare maggior peso ai reali carichi familiari  nei criteri di assegnazione dei servizi sociali e assistenziali e nelle politiche  tributarie e tariffarie delle amministrazioni pubbliche.

Quello che abbiamo provato a fare stamattina è stato cercare di comunicare certamente una proposta tecnica di un modo diverso di tener conto dei carichi Famigliari per l’attribuzione dei servizi sociali e per la tassazione, ma soprattutto di portare una testimonianza che questo può essere fatto e quali sono le ricadute positive di politiche locali che tengano conto delle famiglie e ne valorizzino e sostengano il ruolo sociale.

Se le famiglie sono lasciate sole, sono più fragili, e questa fragilità si trasmette al contesto sociale in cui sono inserite, al contrario famiglie solide aiutano la solidità di tutta la società.

Come Forum delle Famiglie chiediamo alla politica di rimettere la Famiglia, in quanto nucleo fondante della società, al centro della propria azione, perché qualsiasi sua azione ha un  impatto nella vita concreta delle famiglie, che può essere positivo o negativo, ed ai nostri amministratori pubblici, di provare a lavorare insieme, in maniera trasversale,  per fare della nostra città e della nostra Regione, un luogo dove le famiglie siano sostenute, non solo economicamente, ma anche culturalmente e si riesca ad invertire il fenomeno della denatalità che ci vede pericolosamente in testa alla classifica delle città con il numero più alto di anziani, con tutti i problemi che ne conseguono.

Genova 16/4/18

Cinzia Romitelli

Presidente Forum delle Associazioni Famigliari della Provincia di Genova

Permalink link a questo articolo: http://www.forumfamiglielig.org/wp/blog/2018/04/16/news-dalle-associazione-comunicato-stampa-del-forum-di-genova/

Apr 10

News dalle Associazioni: Sabato 21 Aprile – Genova “Testimonianza su Chiara Corbella”

Sabato 21 Aprile alle ore 10.30, presso il Quadrivium di Genova, si terrà l’incontro-testimonianza sulla vita di  Chiara Corbella Petrillo dal titolo: “Una voce per la Vita: siamo nati e non moriremo mai più”.

Di seguito la presentazione dell’incontro organizzato, con altre Associazioni, dal Movimento per la Vita e dall’Associazione Difendere la Vita con Maria di Genova.

“Chiara Corbella Petrillo muore a 28 anni per un carcinoma alla lingua, scoperto quando è al quinto mese di gravidanza: rimanda le cure per dare alla luce il suo bambino. Lo fa con gioia, dicendo il suo “Eccomi”, pensando prima di tutto al bene della creatura che porta in grembo. La vicenda di Chiara, di suo marito Enrico conosciuto a Medjugorje e del loro amore consacrato a Maria ed alimentato dalla preghiera , del loro figlio Francesco (come anche di altri due fratellini già in Cielo), ha  commosso  milioni di persone in tutta Italia e nel mondo. La  testimonianza su questa giovane donna romana,deceduta nel 2012 ,come Gianna Beretta Molla in fama di santita’, e’ tenuta da Elisa Tinti ed Angelo Carfi’ rispettivamente amica del cuore e medico personale di Chiara.

Nel 2012 Chiara ha ricevuto il prestigioso premio europeo per la vita “Madre Teresa di Calcutta ” alla memoria  per la sua  la sua scelta di accogliere il dono della vita senza condizioni.”

chiara-corbella

 

Permalink link a questo articolo: http://www.forumfamiglielig.org/wp/blog/2018/04/10/news-dalle-associazioni-sabato-21-aprile-genova-testimonianza-su-chiara-corbella/

Post precedenti «

» Post successivi